lunedì 28 settembre 2015

STUART WILDE - La Forza (Macro Edizioni)


La Forza
La Forza di Stuart Wilde è un testo semplice e molto comprensibile, direi un livello base per chi si avvicina per la prima volta a queste tematiche.
Il sottotitolo "diventa padrone del tuo destino" ben riassume il punto focale del libro: come accedere alla Forza e vivere con la Forza diventando padroni delle proprie scelte e del proprio destino.

La Forza è immortale e senza fine e più noi alzeremo il nostro livello vibrazionale più lei sarà con noi.

Non sono la sfortuna o le disgrazie che cambiano la nostra vita, siamo noi che scegliamo e abbiamo scelto il percorso che volevamo intraprendere.

Sì, tra una reincarnazione e l'altra il nostro Sé superiore sceglie tutte le esperienze che faremo nella vita successiva perché:

"Le vite di ciascuno fanno parte di un percorso scelto prima di venire qui. (...) 
Quini non esistono scherzi del destino o sfortune".

 Sia nel vivere le nostre vite sia nel passaggio da una vita all'altra noi siamo accompagnati e aiutati dalle nostre Guide che hanno tutto l'interesse a farci migliorare e raggiungere il nostro obiettivo in quanto mentre noi evolviamo evolvono anche loro. Evolvendo capiamo che nel processo di crescita bisogna liberarci dalle vecchie forme di pensiero, dalle cattive abitudini e dall'inerzia. Questa "pulizia" non deve riguardare solo il nostro lato spirituale ma anche quello fisico.

 Ed ecco che ne La ForzaWilde parla dell'importanza di una serie di pratiche che vanno dalla meditazione all'attività fisica e tratta anche l'alimentazione e l'importanza dell'equilibrio tra cibi acidi, cibi alcalini e cibi neutri. Ne sono rimasta colpita perché è esattamente quello che ho letto nei mie libri sulla dieta crudista e sulla depurazione.


"La tua vita dovrebbe essere come il tuo cibo, alcalina all'80%"

Così non solo i cibi che mangiamo, ma anche i colori che indossiamo o con cui pitturiamo le nostre case sono acidi o alcalini, i tessuti che utilizziamo, la musica che ascoltiamo, i pensieri che abbiamo e la gente che frequentiamo.

Il rosso, l'arancione, il giallo e il il nero sono colori acidi, il verde è calmante e il blu, l'indaco e il violetto sono alcalini. Il nero implode mentre il bianco ci protegge dalle negatività e dagli squilibri.
Il rock è acido, la musica classica alcalina. I tessuti naturali sono alcalini, quelli sintetici abbassano la nostra energia. E via dicendo.

Per elevare il tuo livello energetico devi mettere a tacere la tua mente e tutte le sue interferenze e per fare questo devi mutare radicalmente gli schemi che hai intorno e importi una disciplina. Quelle che Stuart Wilde definisce "le quattro discipline degli iniziati" sono: 
Stuart Wilde

  1. la disciplina fisica, cioè conoscere il proprio corpo attraverso lo yoga, la meditazione, la ginnastica, il silenzio, il digiuno e la purificazione. 
  2. la disciplina nutrizionale, vale a dire raggiungere un equilibrio ottimale con una dieta alcalina all'80%, nutrendosi di frutta e vegetali crudi.
  3. la disciplina emozionale ossia giornalmente stare in solitudine per analizzare i nostri sentimenti ed evitare i conflitti. 
  4. la disciplina dell'equilibrio meditando per 24 minuti al giorno.
Noi non siamo il nostro corpo fisico, ma siamo un tutt'uno con la Forza e tanto più saremo allineati con il nostro Io puro, tanto più la Forza si esprimerà.

Come ho scritto all'inizio, questo libro esprime i concetti in modo molto comprensibile ed è pieno di spunti per chi desidera approfondire queste tematiche.


LEI
firma

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.